Storia


Storia

Bosa dall'Ottocento a oggi

La cittadina di Bosa nel corso dell'Ottocento si trovò ad affrontare un boom demografico che portò al miglioramento della vita nelle città ma anche ad un forte indebitamento.

Scopri di più →
Storia

Barracelli, un primato tutto sardo

Ancora oggi in Sardegna è possibile imbattersi nei Barracelli, uno tra i corpi di 'polizia' più antichi d'Europa, nato come corpo 'privato' nel XVII secolo al fine di tutelare i bisogni di allevatori e agricoltori.

Scopri di più →
Storia

Bosa durante il Medioevo, tra incursioni Arabe e l'invasione degli Aragonesi

Bosa è stata al centro delle lotte fra Arborea e Aragonesi fino al 1409 con la definitiva vittoria di questi ultimi nella battaglia di Sanluri.

Scopri di più →
Partner

Da Muà di Max e Giò | Ristorante Pizzeria Bar

Da Muà di Max e Giò
Vl. Alghero, 1 - 08013 BOSA (OR)
Tel. 0785/373009

Scopri di più →
Storia

La chiesa della Beata Vergine del Carmelo di Bosa: la storia

Una chiesa ancora oggi aperta al culto è quella della Beata Vergine del Carmelo, costruita tra il 1770 e il 1779 ma consacrata solo nel 1810.

Scopri di più →
Storia

Torre Argentina: tra storia, natura e spiaggia

La spiaggia e Torre Argentina di Bosa (Oristano, Costa Nord-Ovest Sardegna): in uno scenario naturale incantevole l'antica torre difensiva aragonese domina da un promontorio le tante calette che si aprono sul mare.

Scopri di più →
Storia

Castello dei Malaspina

A 81 metri s.l.m. si erge il castello che da secoli domina la cittadina di Bosa, rappresentandone una delle principali attrazioni storiche e artistiche: risultato di stratificazioni e interventi postumi, il castello è ancora oggi oggetto di studi e approfondimenti, volti a risalire alle reali origini, oltre a essere meta di numerosi visitatori, attratti dalla sua imponente bellezza e dalle misteriose leggende che ne arricchiscono la storia.

Scopri di più →
Partner

Ottica Deriu | Ottico

Ottica Deriu
Via Gioberti, 9/B - 08013 BOSA (OR)
Tel. 0785/377219

Scopri di più →
Storia

Le vie d'Italia : La Planargia e Bosa

L'articolo fa parte della rivista "Le vie d'Italia". Pubblicata dal 1917 al 1967, con un'interruzione durante la seconda guerra mondiale, la rivista si propone di contribuire alla valorizzazione dell'Italia, in particolare per quanto riguarda il turismo estero. Sul finire degli anni Trenta di ...

Scopri di più →
Storia

Il borgo Da vedere

Le palme del lungofiume mosse dal vento, la linea di casette basse delle Concerie, i viottoli in sasso di fiume del quartiere medievale; e oltre, il verde nelle sue sfumature, il mare azzurro e, se si è fortunati, il volo del grifone intorno al Castello dei Malaspina. Questa è Bosa: luogo dal fasc ...

Scopri di più →
Storia

Origini e Storia: Bosa le sue origini storiche

La leggenda narra che Bosa fu fondata da Calmedia, moglie dell’eroe “Sardus Pater” che, affascinata dalla valle del Temo, fondò una città che da lei prese il nome. In realtà il nome di Bosa ha origini antichissime: un’epigrafe fenicia, oggi perduta, incisa su un blocco di arenaria, risale ...

Scopri di più →
Partner

Scanu Dr. Domenico

Scanu Dr. Domenico
Via Lamarmora, 28 - 08013 BOSA (OR)
Tel. 0785/370011

Scopri di più →
Storia

Il Castello di Bosa. “Il Castello Serravalle” noto Malaspina. La Storia: Il dominio Aragonese. 2°

All’ inizio del XVI secolo quando la Sardegna fu concessa agli Aragonesi, i Malaspina si schierarono dalla parte del Re d’Aragona col quale avviarono trattative diplomatiche prima della conquista. La famiglia dello Spino secco, con la cessione di Bosa e del suo Castello, avrebbe favorito la ...

Scopri di più →